Abbigliamento – Vocabolario e Stranezze 1

<<<Tempo di lettura: < 1 minuto>>>

Theo, che è qui a Cagliari insieme a me, ha fatto una serie di vignette prendendo come spunto la gente che vede per strada. Ve ne propongo una per parlare un po’ di moda e di abbigliamento. Cosa facciamo?

  • un semplice gioco per fissare il vocabolario basico dell’abbigliamento, qui, sotto il disegno;
  • un esercizio di descrizione, sempre d’accordo con il vostro livello, scrivete nei commenti com’è vestito il personaggio del disegno;
  • una domanda: perché Theo ha scritto “perché” sul disegno?
  • un webquest: come si chiama il fenomeno di moda rappresentato nel disegno? Trovate articoli che lo commentino, lo critichino e ne spieghino la storia.

Illustrazione Theo Szczepanski

17 thoughts on “Abbigliamento – Vocabolario e Stranezze 1

  1. qui a Curitiba si vede tante donne in inverno indossando i pantaloni, il capotto, la sciarpa… e le ballerine!
    anche con i vestiti senza collant! gli uomini non ho ancora visto così

    ho cercato qualche articoli, e ho trovato questo, dicendo perchè farlo:
    https://www.vogue.it/trends/vogue-mania/2014/10/inverno-senza-calze

    e questo, dizendo perchè non farlo:
    https://chasseursdechaussures.wordpress.com/2017/01/11/gambe-nude-in-inverno-senza-calze-10-motivi-per-non-farlo/

    secondo me è molto molto semplice, se é freddo, METTI LE CALZE!!! DAI

    1. È vero, Heliana, non mi ricordavo la moda delle ballerine!
      Brava, avevo trovato anch’io questi articoli!
      Sì, io metto le calze, i pantaloni lunghi e le scarpe ben chiuse!!!

  2. Salve, ragazzi!
    Allora, penso che il personaggio indossa un berreto di lana, un cappotto, una sciarpa, i pantaloni corti con le caviglie nude e il tennis.
    Mmmm, secondo me gli italiani vogliono lasciare scoperte le caviglie per arrivare in estate abbronzatissimi!

  3. Lo Perché di Theo sarebbe perché i personaggi sono pieni di vestiti e sono dal stesso tempo senza le calze???
    Questa roba é normale lì???
    Bacio mia eterna professoressa!!!

  4. Ciao Desi!! Oggi nella lezione abbiamo fatto questo giocco e abbiamo ricordato gli abbigliamenti… 😀

    1. Vero! Eppure ci siamo divertiti con il personaggio particolarissimo di Theo per le strade di Cagliari!!
      Complimenti per il blog 👏🤩

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *