La terra del Rimorso

<<<Tempo di lettura: < 1 minuto>>>

L’etnologo Ernesto de Martino e un’équipe di specialisti, tra cui l’etnomusicologo Diego Carpitella, visitarono la regione del Salento in Puglia, nel 1959, e osservarono forse gli ultimi momenti storici del tarantismo. Il trattato La terra del rimorso è il risultato di queste ricerche. De Martino notò il carattere culturale e simbolico di questo malessere che colpiva principalmente le donne, ossia, le maggiori vittime di un sistema sociale estremamente oppressivo.

In questo prezioso documentario fatto nel 1961, con la consulenza di De Martino, possiamo vedere immagini veramente eccezionali di una tarantata visitata a casa dai suonatori e poi varie di queste povere donne nella cappella di San Paolo a Galatina, in provincia di Lecce, dove, secondo la tradizione, si dovevano recare quelli che erano guariti per ringraziare il santo. In questa intervista il regista, Gianfranco Mingozzi, racconta come e perché ha girato il documentario.

Prima parte

Seconda parte

 

Lascia un commento