Suggerimenti di Film

<<<Tempo di lettura: 2 minuti >>>

I gusti sono gusti… 😀 Quindi, per sapere se un film vi può piacere o no, cercate il trailer su youtube. Vi lascio principalmente i nomi dei registi, perché un elenco di titoli sarebbe lunghissimo!

  • Neorealismo – per conoscere la dura realtà della Seconda Guerra e del dopoguerra. Registi: Roberto Rossellini, Vittorio de Sica, Giuseppe de Santis, Luchino Visconti (i primi film).
  • I Grandi Autori – Federico Fellini, Michelangelo Antonioni, Luchino Visconti, Pier Paolo Pasolini. Tutti (o quasi) i film di questi registi sono considerati classici del cinema mondiale.
  • Commedia all’Italiana – i cambiamenti sociali degli anni ‘50, ‘60 e ‘70 raccontati con un’ironia, a volte, abbastanza crudele. Registi: Dino Risi, Pietro Germi, Mario Monicelli, Luigi Comencini, Nanni Loy, Antonio Pietrangeli, Ettore Scola, Steno, Lina Wertmüller, Alberto Lattuada.
  • L’impegno – negli anni ‘60 e ‘70, tanti registi si dedicano alla critica politica e sociale. Elio Petri, Gillo Pontecorvo, Marco Ferreri, Marco Bellocchio, Francesco Rosi, Paolo e Vittorio Taviani, Ermanno Olmi, Liliana Cavani, Damiano Damiani, Bernardo Bertolucci.
  • Spaghetti Western – film imperdibili per chi ama il genere western. Registi: Sergio Leone, Sergio Corbucci, Sergio Sollima (La resa di conti, Faccia a faccia, Corri uomo corri), Lucio Fulci (Le colt cantarono la morte e fu… tempo di massacro), Duccio Tessari (Una pistola per Ringo), Giulio Petroni, Tonino Valerii, Enzo Castellari, Enzo Barboni (Lo chiamavano Trinità…).
  • Il Giallo Italiano – assolutamente da vedere per chi ama i thriller, i polizieschi e l’horror. Dario Argento, Mario Bava, Lucio Fulci, Fernando di Leo, Lamberto Bava, Pupi Avati, Umberto Lenzi, Sergio Martino.
  • Dagli anni ‘80 a oggi, i nomi più importanti sono: Nanni Moretti, Gabriele Salvatores, Giuseppe Tornatore, Gianni Amelio, Matteo Garrone, Marco Tullio Giordana, Mario Martone, Silvio Soldini, Paolo Sorrentino, Paolo Virzì, Giuseppe Piccioni, Ferzan Ozpetek, Daniele Luchetti, Emanuele Crialese, Carlo Mazzacurati, Carlo Verdone (commedia), Roberto Benigni (commedia).

Tutti questi registi sono apprezzati dal pubblico e dalla critica e sono presenti nelle videoteche brasiliane, di quelli più famosi si trova la filmografia quasi completa, quindi la scelta è veramente grande.

Per conoscere in maniera veloce lo stile di alcuni di questi autori, suggerisco i film a episodi: Le streghe, Boccaccio 70, Ieri oggi e domani, Siamo donne, Amore e rabbia, Quelle strane occasioni, Le fate, Dove vai in vacanza?, I mostri.

Lascia un commento