Valutazione

<<<Tempo di lettura: < 1 minuto>>>

Come autovalutarsi? Dipende dai tuoi obiettivi 🙂

  • Vuoi essere capace di interagire con la gente in Italia?
    1. Se svolgi senza molte difficoltà le attività di comprensione audio e video suggerite per il tuo livello, sei sulla strada giusta. Se ti paiono difficili, aumenta il tempo dedicato a queste attività.
    2. Se partecipi attivamente alle attività di conversazione in classe, stai tranquillo 🙂
  • Se, invece, vuoi sostenere un esame di certificazione di livello, comincia dai test dei manuali e poi, prova a fare le prove Plida, Cils e Celi. Ci sono anche manuali specializzati per prepararsi a questi esami: Quaderni del Plida, Celi.

Quando autovalutarsi?
Ogni settimana, quando fai il compito di casa! E, specialmente, ad ogni fine di modulo, con il Bilancio, che devi fare con molta cura!

L’immagine è uno scherzo per sdrammatizzare la valutazione e il maggior nemico di ogni studente: la paura di sbagliare. Bisogna capire che l’errore è parte fondamentale del processo di apprendimento. Devi sbagliare per poter mettere alla prova le ipotesi che produci imparando!
reni

Guido Reni
(Bologna 1575 – 1642)
Salomè con la testa del Battista

 

 

4 thoughts on “Valutazione

  1. Ciao Desi! Mi piace molto studiare l’italiano attraverso il tuo blog! Grazie! Il blog è bravissimo. Andrò sempre con la nostra Armata 😊!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *